Appena siamo arrivati sull’isola di Sado, abbiamo fatto shopping

Appena siamo arrivati sull’isola di Sado, abbiamo fatto shopping

[ Ago.2016 ] Abbiamo fatto un breve viaggio a sull’isola di Sado in Giappone con uno dei nostri amici che conosco fin dal liceo.

Era la prima volta la visitavamo.

Raggiungere Niigata con lo Shinkansen e’ stato un viaggio tranquillo e dalla stazione abbiamo preso un taxi fino al porto.

Solo allora abbiamo realizzato che avevamo piu’ di due ore prima che la barca partisse.

Era una giornata calda e non ce la siamo sentita di passeggiare per la citta’, quindi abbiamo ammazzato il tempo in un palazzo del porto.

Prima abbiamo preso un piatto di Ramen (Spaghettini giapponesi) con alghe che erano molto saporiti e poi abbiamo dato uno sguardo al negozio di souvenir.

Una cosa che mi ha interessato e’ che c’era un libro sull”Akadama” dell’Isola di Sado.

l’Akadama e’ una pietra rossa prodotta solo a Sado in Giappone ed e’ considerata una delle tre migliori pietre giapponesi.

Dovevo assolutamente vederla.

Stando al libro, i posti dove viene venduta sono molto pochi ed uno e’ un negozio di souvenir che si chiama Sado Houshoku e si trova in un edificio del porto sull’isola.

Dopo averlo memorizzato, siamo saliti sulla barca.

Quindi, appena arrivati lo abbiamo cercato.

Si trovava in un corridoio con molti altri negozi.

Vendevano pietre molto preziose adatte solamente ad una casa signorile in stile giapponese, ma c’erano anche degli accessori.

Era quello che mi aspettavo.

La commessa del negozio ci ha spiegato, “In passato, riuscivamo a raccogliere l’Akadama in alcuni campi di riso, ma ora sono state tutte estratte.

Non si riescono a trovare piu’ nuove pietre. Quindi vendiamo quelle che abbiamo e questo fa lievitare il prezzo.

Nel libro visto al porto di Niigata, era descritto come “rosso opaco”.

Era anche molto costoso.

Tuttavia, ho pensato che fosse davvero speciale questo Akadama di Sado, quindi ho comprato la collana mostrata nella foto.

Abbiamo dato un’occhiata anche alle altre cose nel negozio e abbiamo trovato alcune collane e spille di un verde adorabile.

Sono rimasta sorpresa nel sentire che queste erano conchiglie abalone.

Sembra che questo negozio sia specializzato a produrre accessori di abalone, sfruttandone una giovane specie.

Adoro quel colore  e ho pensato che non lo avrei mai piu’ rivisto, quindi ne ho comprata una collana abbastanza grande.

Tutti questi accessori che compro durante i nostri viaggi sono doppiamente preziosi perche’ quando li uso mi ricordo il posto dove lo abbiamo comprato e le nostre esperienza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli Correlati