Il lago Kinrinko a Yufuin

Il lago Kinrinko a Yufuin

[ Dic.2019 ] Abbiamo camminato intorno al lago Kinrinko a Yufuin nella prefettura di Oita in Giappone.

Il vapore usciva dall’acqua in questo lago e questo lo rende un pò misterioso.

Giappone-Kyushu-Oita-Yufuin-Kinrinko-lago
La nebbia leggera sul lago

Secondo il nostro conducente del risciò, poiché l’acqua di sorgente calda è superiore a 30 gradi centigradi e viene miscelata con l’acqua di sorgente fredda, è per questo che c’è sempre del vapore sulla superficie del lago.

Quando ha detto “Ci sono alcuni pesci tropicali che vivono qui”, non ci avevo creduto, ma più tardi ho visto un pannello informativo accanto al lago che spiegava che tipo di pesce vive qui e uno di loro era il Guppy.

Non sapevo, ma il Guppy, una specie di pesce tropicale può essere visto non solo nel lago Kinrinko, ma anche in alcune località termali in Giappone.

Kinrinko è un lago, ma in realtà la circonferenza è di soli 350 metri circa, quindi è più simile a uno stagno.

La parte più profonda è di circa 2 metri.

Giappone-Kyushu-Oita-Yufuin-Kinrinko-lago-pesci
Tanti pesci nel lago

Secondo il pannello informativo, era riconosciuto come uno stagno e si chiamava “Take-n-Shita-n-Ike“, che significa “lo stagno ai piedi del Monte Yufu”.

Ma nel 1884, quando Mouri Koosou, uno studioso confuciano della prefettura locale di Oita si stava godendo il bagno termale all’aperto accanto allo stagno, un pesce saltò dall’acqua e il sole della sera fece splendere le sue squame di colore dorato.

Così ha chiamato questo stagno, Lago Kinrinko che significa “lago dalle squame d’oro“.

Come per il signor Mouri, anche noi abbiamo visto molti pesci nell’acqua.

E come noi anche i molti turisti che c’erano intorno al lago.

Giappone-Kyushu-Oita-Yuruin-strada-principale-affollatta
Strada affollata a Yufuin

Come dicevo questo lago ha una sua bellezza misteriosa, ma in realtà per sentirla, devi ignorare i turisti che sono impegnai a fare selfie.

Non ne sono certa, ma la mia impressione è stata quella che ci fossero più turisti cinesi e coreani che giapponesi.

Questa è stata la mia seconda visita a questo lago e la prima volta è stata decenni fa.

A quei tempi, questo lago era davvero tranquillo e attraente e con poche persone.

Questa volta, dopo il lago, siamo tornati alla stazione attraverso la strada principale dove c’erano molti negozi di souvenir e caffè e questa strada era affollata quasi come il mercato di Ameyoko a Tokyo alla fine dell’anno.

Rispetto alla mia prima visita, era come se fosse un posto completamente diverso.

L’autista del bus navetta, gestito dal nostro alloggio, ci ha detto “Yufuin è diventato internazionale, ma la maggior parte dei visitatori stranieri proviene dall’Asia. Sembrano interessati all’Onsen (bagno termale)”.

Giappone-Kyushu-Oita-Yufuin-"Yufu No.3"
Il treno expresso limitato “Yufu No.3”

E si lamentava: “Ma loro non sanno come fare correttamente il bagno Onsen. Mettiamo gli avvisi ed i consigli sui muri per mostrare come comportarsi nei bagni, ma loro non li seguono. Non possiamo entrare in bagno per insegnare loro quando sono completamente nudi, giusto? ”

Yufuin era una località termale rurale, ma ora è una destinazione turistica internazionale, il che è un bene per la popolazione locale, ma allo stesso tempo ho potuto vedere che stanno incontrando molte difficoltà a fronteggiare le differenze culturali.

Avevamo un po ‘di tempo prima di prendere il treno, quindi ci siamo riposati sorseggiando una tazza di Amazake (bevanda dolce al riso).

Quindi ci siamo diretti verso la nostra successiva destinazione, Beppu con il treno rosso limitato “Yufu No.3“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *