Un ottimo pranzo senza il nostro gruppo

Un ottimo pranzo senza il nostro gruppo

[Agosto 2017]

A Mosca in Russia, dopo il tempo libero abbiamo deciso di non riunirci al gruppo  e di andare in  ristorante.

Un ristorante chiamato Caffè Pushkin, che, quando ci eravamo passati vicino con l’autobus, Masha, la nostra guida, ci aveva detto che era buono.

All’entrata appena mio marito ha parlato inglese lo staff all’entrata ha cambiato leggermente espressione e ci ha portato subito in una stanza all’interno sulla destra.

Mi sono chiesta se questa stanza fosse usata per accogliete i turisti.

Entrati all’interno era piena di cinesi.

Quando se ne sono andati loro, sono arrivati giapponesi e francesi.

L’interno era elegante e sembrava un ristorante storico, ma era stato aperto solo nel 1999.

Il cameriere che si era presentato all’inizio ha servito il nostro tavolo fino alla fine.

Come antipasto ho preso un piatto a base di midollo.

Sono rimasta sorpresa nel vedere che mi hanno portato 5 pezzi.

Era accompagnato solo con sale, cipolla e senape ed era davvero buono.

Mio marito ha preso una specie di pirožki, ma piatto. Siccome il menu era solo in inglese e francese non siamo sicuri fosse davvero pirožki .

Come piatto principale ho preso carne di cervo, mio marito carne di maiale.

Entrambi erano piatti elaborati e raffinati e migliori di quanto ci aspettassimo.

Il mio dessert era costituito da tre tipi di Pan di Spagna che mi hanno servito in una bella scatola di legno laccato.

Anche la presentazione era di alto livello.

Mio marito ha preso delle meringhe con liquore e il cameriere ha acceso la sommità come una candela.

Inclusa una bottiglia di Malbec del Cile e due bicchieri di champagne rosa il tutto è venuto 5000 rubli, cioè 210 euro.

Lo champagne che avevamo preso come aperitivo costava 4000 rubli, a parte questo il prezzo non era alto.

Siccome mi sembrava un posto molto di classe non ho fatto molte foto dentro, ma dopo ho saputo che in Russia per loro non è un problema fare foto dentro i ristoranti.

Tra l’altro anche i bagni erano bellissimi.

Durante la questa crociera tutti i pasti erano inclusi e fare un pasto come si deve in un buon ristorante ci ha risollevato davvero il morale, malgrado la giornata fredda e piovosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *