Osservando Bergen in Norvegia dal Monte Floyen

Osservando Bergen in Norvegia dal Monte Floyen
Panorama di Bergen in Norvegia
Il porto visto dal Monte Floyen

Torno a parlare della giornata in cui abbiamo camminato nella città di Bergen, in Norvegia (non abbiamo potuto viaggiare molto quest’anno nel 2020 a causa del Covid-19, quindi sto scrivendo dei miei viaggi passati).

Abbiamo preso la funivia dal centro della città e siamo saliti sul Monte Floyen.

La montagna è alta circa 400 metri e la funivia ci porterà a 320 metri in circa 8 minuti.

Quando siamo entrati in questa funivia, c’era un ragazzo davanti a noi.

Un fiordo visto dal Monte Floyen
Panorama dal Monte Floyen

Ci siamo detti che poteva essere il discendente di un vichingo norvegese, ma alcune parole che ha detto in seguito hanno dimostrato che era un italiano.

Secondo mio marito, aveva un accento toscano.

Verso la cima del Monte Floyen
La funivia del Monte Floyen

La funivia ha iniziato a funzionare nel 1918 e ora trasporta 1 milione di persone all’anno.

È molto popolare tra i turisti perché offre una vista panoramica di Bergen dalla cima della montagna.

Certamente la vista era fantastica, soprattutto perche’ quel giorno il tempo era buono, quindi è stato davvero bello ed interessante.

Ci sono vari sentieri escursionistici che puoi percorrere da questa montagna e puoi scendere in slittino in inverno.

Ristorante sushi a Bergen
Il sushi che abbiamo gustato a Bergen

Dopo essere scesi dalla montagna, era ora di pranzo.

Il promemoria di questo viaggio è davvero approssimativo e non ricordo il nome del ristorante, ma ricordo di aver mangiato sushi.

Poiché un mio collega dell’azienda per cui lavoravo all’epoca mi aveva detto che c’era un ottimo ristorante di sushi a Oslo, ho pensato che se era delizioso a Oslo, sarebbe stato delizioso anche a Bergen (purtroppo l’anno scorso quando eravamo a Oslo me ne ero completamente dimenticata).

A Bergen il sushi che abbiamo mangiato aveva una forma strana e ho sentito che questa era la versione norvegese del sushi.

Due bicchieri di birra locale
Due bicchieri medi di birra a quasi 7 euro l’uno!

Non è che non fosse buono, però.

Dimenticavo il prezzo del sushi, ma ricordo di aver preso un bicchiere di birra, che era molto più piccolo di una pinta, e costava circa 6 sterline al tasso di cambio in quel momento.

Ecco perché la Scandinavia tende ad essere evitata dai turisti che non possono spendere molto, non è vero?

Dopo il pasto, abbiamo girato per la città vecchia.

Non è bello come il quartiere di Bryggen, ma era una città con un’atmosfera incantevole con case di legno colorate.

La vecchia Bergen
La citta’ vecchai di Bergen

Mi ero sempre chiesta perché molte case in luoghi freddi avessero una struttura in legno che probabilmente ha molti spifferi d’aria, ma ho imparato in Canada l’anno scorso che le case di legno sono più calde delle case di mattone.

Ho l’impressione che Bergen in Norvegia sia una piccola e tranquilla città per adulti.

Dopo esserci goduti una passeggiata per la città per un po’ , siamo tornati a Londra con un volo serale.

È stato un breve viaggio di sole 2 notti, ma è stata una bella vacanza con un senso finale di appagamento.

[Ago. 2009]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *