Viaggio in battello a Yangshuo

Viaggio in battello a Yangshuo

[ Ago.1996 ] Il secondo giorno a Yangshuo in Cina, il mio sedere mi faceva così male che non potevo sedermi facilmente su una sedia e questo era dovuto alla nostra dura esperienza in bicicletta del giorno prima.

Anche i miei palmi erano doloranti e non potevo nemmeno appoggiare il mento sulla mano.

Inoltre, l’occhio sinistro mi faceva male probabilmente perché avevo avuto molta polvere negli occhi durante l’escursione in bicicletta.

Non riuscivo a concentrarmi su ciò che mi circondava, il che mi rendeva un pò triste.

Cina-Yangshuo-battello-casa
Il battello era anche la loro casa

Andammo in un bar dove Erik, l’uomo svedese che avevamo incontrato il giorno prima, ci aveva consigliato di andare per colazione, avevano preparato pane quadrato fritto con marmellata di fragole.

Lo chiamavano ciambella ed era abbastanza buono.

Erik entrò più tardi e fece una colazione cinese che consisteva in una ciotola di porridge di riso e alcuni piccoli panini di maiale al vapore.

Sembrava essersi già adattato alla Cina.

Il suo scopo in Cina era studiare il tè cinese e visitava le aree di produzione del tè.

Stava dicendo che era stato persino invitato in un villaggio dove gli stranieri normalmente non potevano entrare.

Il nostro piano per la giornata era fare una gita in barca sul fiume Li.

Cina-Yangshuo-Xingping-Li-River-bufalo
Un bufalo d’acqua nel fiume

Scendemmo in un villaggio chiamato Xhingping.

I proprietari della barca erano una coppia che sembrava vivere nella barca.

Tutte le altre barche erano uguali, erano sia barche turistiche che abitazioni.

Il viaggio è durato circa 3 ore e il panorama delle prime 2 ore non era niente di speciale, anche se c’erano alcuni bufali d’acqua e persone che lavoravano sul fiume, che valeva la pena fotografare.

Nella nostra barca, a parte noi ed Erik, c’erano coppie francesi, tedesche e di Hong Kong e una donna elegante con una camicetta di seta e una sciarpa intorno al collo, anche se faceva molto caldo, che poteva essere francese.

Quindi era davvero un gruppo internazionale.

Cina-Yangshuo-Xingping-Li-River-uomo-lavoro
Una persona che lavora sul fiume

Forse perché era un fine settimana, c’erano così tante barche turistiche come la nostra sul fiume e le abbiamo passate una dopo l’altra.

Verso la fine del viaggio, lo scenario è diventato fantastico con molte montagne rocciose frastagliate.

Erano proprio davanti ai nostri occhi.

Nel villaggio di Xingping, dove siamo finalmente arrivati, ho avuto l’impressione che le persone qui si stessero abituando a vedere i turisti stranieri, ma questo non aveva nulla a che fare con la loro vita e mantenevano comunque il loro ritmo di vita.

Lavoravano lentamente nelle stanze con pavimento di terra scura usando vecchi strumenti che probabilmente venivano usati 100 anni fa in Giappone.

Quelle stanze non erano solo spazi di lavoro, ma sembravano anche camere da letto, visto che vedevo che alcune stanze avevano dei letti pronti.

Cina-Xingping-ponte, montagna
A Xingping

Alla gente non importava quando facevamo alcune fotografie.

Entrammo in un semplice ristorante e un uomo di mezza età ci venne incontro mostrando un biglietto con le parole “Sono un insegnante d’arte” in inglese, giapponese, coreano e altre lingue e proò a venderci una maglietta con l’immagine di un scenario di questa zona dipinta da lui stesso.

Era molto insistente.

Il suo primo prezzo per la maglietta era di 30 yuan ($ 1 = 8,28 yuan in quei giorni), che pensavo fosse abbastanza economico, ma contrattare era l’usanza in questa situazione, quindi alla fine ne ho comprata una per 23 yuan.

Era un uomo piacevole e mi dispiacque un pò, pensavo “Un insegnante deve farle questo lavoro …”.

L’unica cameriera che parlava inglese in questo ristorante mi ha dato un colpetto sulla spalla dicendo “i giaponesi ed i cinesi erano le stesse persone 2000 anni fa”.

Mi chiedevo se lo stessero insegnando in Cina.

Successivamente, siamo tornati a Yangshuo in autobus (5 yuan).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *