Il viaggio in treno da Lanzhou

Il viaggio in treno da Lanzhou

[ Sett.1996 ] L’ultimo giorno a Lanzhou, la città con il Fiume Giallo in Cina, siamo andati a Baitashan Part.

Cina-Lanzhou-bus-Haneda Airport-usato
L’autobus per l’aereoporto di Haneda

Sulla strada, ci siamo imbattuti in un autobus per l’aeroporto Haneda di Tokyo.

Per un momento, non potevo credere ai miei occhi, ma in effetti era un autobus locale che utilizzava autobus di seconda mano.

Perché non hanno cambiato il colore del corpo dell’autobus o almeno riscritto la destinazione?

Comunque, siamo entrati nel Baitashan Park pagando il biglietto di 12 yuan ($ 1 = 8,28 yuan in quei giorni) e abbiamo scoperto che stavano organizzando una strana mostra di dinosauri.

Cina-Lanzhou-Fiume-Giallo-Zhongshan-Bridge
Il panoramana sul fiume Giallo ed il ponte Zhongshan

Salimmo su per la collina per vedere il panorama, che era bello, ma sul posto stavano organizzando una terribile festa di Karaoke.

Quando ho guardato dall’alto in basso, ho potuto vedere il ponte Zhongshan proprio sotto di noi.

Questo panorama mi ricordava Budapest in qualche modo.

Dopo essere uscita dal parco, un uomo si avvicinò e ci invitò per una barca turistica sul fiume Giallo.

Seguendolo, scoprimmo che si trattava di un piccolo motoscafo.

Abbiamo pagato 20 yuan a persona e ci ha portato fino alla Scultura Madre del Fiume Giallo, una delle attrazioni sul fiume.

Cina-Lanzhou-case-sul-fiume-giallo
Le case lungo il Fiume Giallo

La corrente era inaspettatamente forte, quindi la corsa era elettrizzante.

Ci ha fatto indossare una specie di giubbotto di salvataggio.

Non siamo riusciti a comunicare bene con il barcaiolo, ma almeno era interessante vedere il panorama dal fiume.

Nel pomeriggio abbiamo lasciato Lanzhou in treno alle 17:00.

Quando arrivammo alla stazione, fui sorpresa dal vedere così tante persone già in fila, avevamo già i nostri biglietti per un vagone letto riservato chiamato “Soft Sleeper“, quindi non abbiamo avuto problemi.

L’unica cosa era che avevamo capito che il biglietto costava 300 yuan, ma l’agente di viaggio ci aveva restituito del denaro, quindi ero un po ‘preoccupata.

Cina-da-LanzhouaLiuyuan-passeggero
Il passeggero con il quale abbiamo condiviso lo scompartimento

Secondo la mia guida, la Soft Sleeper era una carrozza di prima classe con un buon servizio e i passeggeri erano principalmente stranieri, ma non era così.

Tutti i passeggeri che abbiamo visto erano cinesi e nel nostro scompartimento di 4 persone, il nostro compagno di stanza era un cinese di mezza età.

Fino a quando non ho mostrato il mio passaporto al controllore, anche lui sembrava aver pensato che fossi cinese.

E quando si rese conto che ero giapponese, iniziò a parlarmi in giapponese, il che fu una sorpresa.

Era un ingegnere senior di 56 anni e dopo essere stato a Lanzhou per lavoro, stava tornando alla sua città natale, Jiayu Pass, che era uno dei punti importanti della Grande Muraglia.

Facendo affidamento sulla sua lingua giapponese, abbiamo comunicato con lui, imparando alcune parole cinesi, scambiando alcuni cibi e così via.

A un certo punto è entrata una coppia dalla porta accanto.

Erano persone di alto rango di Pechino ed erano state negli Stati Uniti, in Giappone e in Italia e abbiamo parlato in inglese.

Cina-Jiayu Pass-panorama-finestrino
Il Passo Jiayu visto da lontano

Sembrava che lavorassero nel settore dell’energia nucleare mentre dicevano di aver lavorato nella centrale nucleare di Tokai in Giappone e negli Stati Uniti erano stati nel New Mexico dove c’era un posto per i test nucleari.

La coppia è scesa dal treno in una piccola stazione sconosciuta che probabilmente non era aperta agli stranieri e sono stati accolti da circa 10 persone.

Ho dormito nella cuccetta superiore durante la notte.

Non potevo rilassarmi perché le lenzuola non erano molto pulite, quindi ho usato la mia giacca per coprirmi.

Un’altra cosa che non era pulita era la toilette.

La guida diceva che i bagni di “Soft Sleeper” dovrebbero essere puliti, ma i nostri no.

Dopo aver visto il gabinetto, non ho potuto ne mangaire ne bere.

Il panorama dal finestrino era principalmente desertico.

Esistono diversi tipi di deserto; in una parte c’era un pò di erba e c’erano alcuni greggi di pecore, ma un’altra parte di deserto era completamente sterile.

I colori erano dal beige al nerastro.

Nessun deserto era come una spiaggia con sabbia fine.

Il viaggio è stato molto lungo.

Il treno andava molto lentamente e si fermava a lungo in ogni stazione.

E sussultava molto quando si fermava e ripartiva.

Abbiamo lasciato Lanzhou alle 17:00 e siamo arrivati ​​a destinazione, Liuyuan alle 16:23 del giorno successivo.

Quindi ci è voluto quasi un giorno intero.

Non ero mai stata su un treno così a lungo in vita mia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *