Il mercato pieno di vita di Lanzhou

Il mercato pieno di vita di Lanzhou

[ Sett.1996 ] Di ritorno da Xiahe nella provincia di Gansu in Cina, abbiamo alloggiato in un hotel chiamato Yinbin Hotel a Lanzhou che costava 140 yuan ($ 1 = 8,28 yuan in quei giorni).

Cina-Lanzhou-Ding-Xi-Nan-Lu-mercato-carne
Il modo in cui vendono la carne

Non abbiamo fatto alcun giro turistico quel giorno, abbiamo passato la giornata a Lanzhou.

Avevamo bisogno di comprare alcune cose, così ci siamo diretti in un grande magazzino che si trovava in una strada chiamata Ding Xi Nan Lu.

Questa strada era un grande mercato all’aperto per la gente locale che vendeva abbigliamento, cibo e tanto altro.

Era più grande della Farmers Lane dove eravamo stati pochi giorni prima.

Ma il grande magazzino era buio e molto silenzioso, proprio come  immagineremmo un negozio in un paese comunista.

L’esterno, al contrario, era molto vivace.

Camminammo lentamente fotografando per strada e ad un certo punto trovammo una donna che stava riparando le scarpe.

Uno dei miei stivali si era leggermente rotto proprio in quei giorni così ho deciso di farlo riparare da lei.

Ha lavorato abilmente usando vari utensili.

Cina-Lanzhou-Ding Xi Nan Lu-mercato-ripara-scarpe
Una donna che ripara le scarpe

Aveva un pezzo di pelle dello stesso colore dei miei stivali, così lo riparò perfettamente.

Al costo di soli 2 yuan, così economico che mi dispiacque.

Il mercato sembrava caotico, ma in realtà era diviso per gruppi di prodotti.

Ho visto dei pesci vivi stipati in una piccola vasca.

Alcuni pesci ansimavano a testa in giù.

C’erano enormi mucchi di spezie.

Cina-Lanzhou-Ding Xi Nan Lu-mercato-pesce
Vasca piena di pesci

Alcune delle verdure erano nuove per me, ad esempio le melanzane a forma di pomodoro.

La cosa più deliziosa che ho visto sono le bancarelle che vendono gomitoli di lana.

Sembrava che ci fossero alcuni livelli di qualità e diverse dimensioni, un rotolo da 500 g costava 25 yuan, 19 yuan o 17 yuan.

Cina-Lanzhou-Ding Xi Nan Lu-mercato-lana
Prodotti di lana

Ho comunicato con il venditore scrivendo e ho comprato 750 g di lana marrone scuro per 25,5 yuan.

Avevo intenzione di lavorare a maglia un cardigan con un design ispirato alla giacca del popolo tibetano.

Molte donne venditrici sul mercato lavoravano a maglia quando non erano con i clienti.

Molti di loro stavano usando gli aghi circolari e lavoravano a maglia intricati maglioni Aran senza guardare i motivi.

Mi ha ricordato un uomo disordinato che indossava un maglione sproporzionatamente grande nell’autobus il giorno prima.

Suppongo che quei maglioni adorabili che la gente del posto indossava fossero tutti lavorati a mano dalla loro famiglia.

Dopo esserci divertiti sul mercato, siamo andati in un ufficio postale per inviare a casa questa lana e altre cose di cui non avevamo bisogno per il resto del viaggio.

Cina-Lanzhou-Ding Xi Nan Lu-mercato-maglia
Una donna che fa la maglia al mercato

Quando abbiamo comprato una scatola di cartone per 16 yuan, una giovane donna ha impacchettato tutto in modo ordinato e il suo lavoro è stato gratuito.

Poi siamo andati allo sportello dei pacchi, abbiamo compilato un modulo e abbiamo aspettato e quando ci hanno detto il prezzo fu una brutta sorpresa.

Costava 362,1 yuan, era più costoso di una stanza in un hotel di lusso!

In quel momento non avevamo il coraggio di dire “no grazie”, quindi l’abbiamo pagato.

Dopo di che per tirarci su di morale siamo andati in un lussuoso hotel chiamato Jinchen Hotel per riposarci bevendo un bicchiere di succo nell’atrio.

Quando il viaggio in luoghi esotici si prolunga, è importante riposarsi di tanto in tanto mangiando cibi familiari in alcuni luoghi gradevoli.

Davanti a questo hotel c’erano tante macchine molto grandi e lussuose (per qualche ragione c’erano molte macchine marrone rossastre in Cina), ma nella strada oltre quella vidi un camion che trasportava centinaia di polli vivi e un autobus con enormi bagagli sul tetto, un’interessante contrasto.

Poi siamo andati in un ristorante che sembrava carino e ordinato.

Non lo sapevamo, ma questo era un ristorante specializzato in piatti caldi.

Era un ristorante a buffet, quindi siamo andati verso un grande tavolo per scegliere cosa mangiare.

Al nostro tavolo c’era un contenitore che sembrava un catino che conteneva l’acqua calda con olio, zenzero e altre cose.

Abbiamo messo i nostri ingredienti in questo contenitore e poi li abbiamo immersi nell’olio di sesamo prima di mangiare.

C’erano pesci vivi e gamberi vivi tra i vari cibi disponibili.

È stata una cena abbastanza soddisfacente, anche se è costata 36 yuan a persona, non economico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *