Turpan era molto popolare, ma…

Turpan era molto popolare, ma…

[ Sett.1996 ] Poiché entrambe le guide che usavamo durante i viaggi in Cina raccomandavano Turpan con entusiasmo, la mia aspettativa era alta e probabilmente era troppo alta.

Innanzitutto, abbiamo avuto difficoltà a trovare un hotel.

Il primo hotel che abbiamo provato è stato il Traffic Hotel proprio accanto alla stazione degli autobus, ma non era pulito, quindi abbiamo deciso di cercare altrove.

C’era l’autista di un minibus che ci chiamava, così l’abbiamo preso e siamo andati in giro per gli hotel: Oasis Hotel (troppo costoso), Police Hotel (senza acqua), Liangmao Hotel (cattivo odore), e finalmente ci siamo sistemati in una stanza a la dependance del Turpan Hotel.

Costava fino a 380 yuan ($ 1 = 8,28 yuan in quei giorni) a notte, il che era molto costoso ma a quel punto eravamo troppo stanchi dopo il lungo viaggio in autobus.

Cina-Turpan-asino-viaggiare
Un giro su un carretto trainato da un asino

Ma almeno era comodo.

L’autista del minibus ci ha offerto il tour dentro e intorno a Turpan per 300 yuan, era per due giorni dopo ed abbiamo accettato, anche se di nuovo ho pensato che fosse troppo costoso.

Dopo aver mangiato una bistecca al pepe e patatine al John’s Cafe che esisteva anche a Turpan, a poco a poco ho recuperato le mia energie.

La mattina dopo, poiché avevamo recuperato energia, abbiamo deciso di cercare un hotel a prezzi più ragionevoli.

Quando abbiamo iniziato a camminare verso il Jiaohe Hotel, che era elencato nella guida, una carrozza trainata da asini è arrivata vicino a noi con un giovane giapponese come passeggero.

Ci siamo uniti a lui ed abbiamo preso questo carretto.

Sfortunatamente, anche il Jiaohe Hotel non era molto pulito, quindi abbiamo ripreso il nostro viaggio alla ricerca di una camera d’albergo, questa volta su questo carretto.

Era tutt’altro che comodo, ma molto interessante e potevamo vedere anche scene interessanti, come i vecchi uiguri che erano proprio come in alcuni quadri, le loro case, le strade tranquille …

Un gruppo di studenti della scuola elementare ci ha chiamato e abbiamo comunicato un pò con loro.

Quindi all’inizio mi è piaciuto questo viaggio, ma dopo aver visitato diversi hotel, mi sono stancata di nuova.

Cina-Turpan-bambini-bazar-tappeti
Nel bazar dove vendevano tappeti

E siamo stati ingannati dalla reception pulita e ordinata del Turpan Hostel.

Abbiamo deciso di fermarci a dormire nella loro camera da 120 yuan ma quando ci hanno portato nella stanza, ci stavamo allontanando dall’incantevole area della reception e la camera in cui ci hanno portato ​​era come una prigione senza bagno.

Dopo aver pagato 20 yuan all’uomo della carrozza d’asino, ci siamo sentiti persi in quella camera orribile.

Almeno aveva il condizionatore d’aria.

Il bagno era brutto e senza carta e la stanza era molto buia, ma almeno non era sporca, cosa che mi ha un pò risollevata.

Poiché non volevamo rimanere nella stanza, uscimmo a vedere il bazar.

Cina-Turpan-bazaar-bambino
Un bel bambino un pò sporco

Ma sono rimasta di nuovo delusa.

Secondo le due guide, il bazar era assolutamente da vedere, ma non era così diverso dal mercato in rovina nella periferia di Londra.

C’erano un paio di bancarelle che vendevano cappelli Uighur, ma il resto erano tutti vestiti e scarpe per la gente del posto.

C’erano un paio di bancarelle di tappeti, ma erano troppo vistosi per i miei gusti.

Quindi siamo passati nell’area dedicata al cibo per provare il famoso kebab Shish, ma non siamo riusciti a trovarne uno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *